Rinforzo ed impermeabilizzazione di pavimentazioni con membrana fabbricata in sito (S.A.M.I.)

Richiedi Capitolati

La membrana serve per impermeabilizzare, distribuire l’assorbimento degli stress causati dal traffico, impedire la risalita delle crepe dagli strati sottostanti e favorire la perfetta adesione fra gli strati di conglomerato bituminoso che compongono il pacchetto stradale, quindi ad allungare la vita utile della pavimentazione. Un suo uso comune è come strato impermeabilizzante sotto gli asfalti drenanti per preservare gli strati inferiori della pavimentazione.

La membrana fatta in opera, è costituita dal residuo dell’emulsione di bitume modificato con polimeri SBS HELASTOVAL, spruzzata da autocisterna termica provvista di impianto autonomo di riscaldamento e barra di distribuzione automatica con strumentazione in grado di assicurare l’uniformità di stesa e di dosaggio, successiva applicazione di filler, sabbia o inerte prebitumato tali da consentire dopo la lavorazione il passaggio del normale traffico di cantiere. (filmato, capitolato e foto)

Pubblicazioni

Studio mani di attacco UniBo